Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Elezioni presidenziali in Somalia: Alfano, “un passo importante verso il ristabilimento della piena democrazia nel Paese”

Data:

09/02/2017


Elezioni presidenziali in Somalia: Alfano, “un passo importante verso il ristabilimento della piena democrazia nel Paese”

“Esprimo sincero apprezzamento per la tenuta delle elezioni presidenziali in Somalia, destinate ad aprire un nuovo capitolo nella storia del Paese”. Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Angelino Alfano commenta l’elezione alla Presidenza della Repubblica Federale Somala di Mohamed Abdullahi Mohamed Farmajo, in esito alle consultazioni dell’8 febbraio “che hanno rappresentato un passo importante verso il ristabilimento della piena democrazia nel Paese”.

“Nel felicitarmi per la sua elezione, auguro al presidente Mohamed Farmajo ogni successo nell’affrontare le gravose sfide che lo attendono, quali il rafforzamento delle Istituzioni statali, la lotta al terrorismo e la crisi umanitaria degli sfollati”, prosegue Alfano che aggiunge: “confido che sotto la sua guida la Somalia possa intraprendere un cammino di pace, sicurezza, riconciliazione e benessere per tutto il popolo, per il quale l’Italia è pronta a fare la propria parte”.

Il ministro degli Esteri sottolinea infine la decisione del presidente uscente Hassan Sheik Mohamoud di accettare la vittoria del candidato rivale: “un gesto dal forte significato democratico”.


24197
 Valuta questo sito