Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni: “Africa e Mediterraneo priorità politica estera italiana”

Data:

21/04/2015


Gentiloni: “Africa e Mediterraneo priorità politica estera italiana”

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha partecipato oggi alla prima colazione di lavoro organizzata dal corpo diplomatico africano per fare il punto e analizzare le prospettive e le strategie dell’Italia nei confronti del continente.

“L’Africa e il Mediterraneo sono priorità della politica estera italiana”, ha affermato il Ministro, ricordando l’iniziativa Italia-Africa, che “individua nel continente un partner strategico per l’Italia nei settori dell’energia e ambiente, dell’agricoltura e del dialogo interculturale”.

Gentiloni ha espresso le proprie condoglianze ai Paesi che hanno sofferto drammaticamente le conseguenze del terrorismo e ha sottolineato come “combattere il terrorismo non sia soltanto una priorità per l’Europa ma è funzionale alla stabilità in Africa e nel Mediterraneo e alla crescita economica dell’area”.

"La stabilizzazione della Libia - ha detto il Ministro - è prioritaria  ed essenziale per  il contrasto al traffico di esseri umani”. “Ieri” – ha continuato Gentiloni – “56 ministri in un Consiglio straordinario hanno dato un segnale importante di reazione alla tragedia del Mediterraneo e giovedì ci sarà il primo Consiglio Europeo straordinario dai tempi dell’11 settembre”. “L’Italia”- ha poi affermato– “ha saputo essere innovativa e propositiva, ideando nel semestre europeo il processo di Khartoum che, insieme al processo di Rabat, è fondamentale per la collaborazione tra Italia e Africa”.

In tema di cooperazione allo sviluppo Gentiloni ha affermato che "la nuova legge sulla cooperazione offre nuovi strumenti e un’agenzia che renderà ancora più efficace la nostra attività,  anche per affiancare alle politiche di assistenza classica, l'attività di partnership economica con i Paesi africani".

Infine, Gentiloni ha evidenziato  le prospettive economiche e commerciali offerte da EXPO 2015 alle imprese italiane e africane.


20523
 Valuta questo sito