Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni incontra il Segretario Generale dell’Ocse, Gurria

Data:

19/02/2015


Gentiloni incontra il Segretario Generale dell’Ocse, Gurria

Il Ministro degli Affari Esteri  e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha incontrato oggi alla Farnesina il Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), Angel Gurria.

Al centro dei colloqui la cooperazione in materia di evasione fiscale internazionale e lotta alla corruzione, il processo di allargamento dell’OCSE, il ruolo dell’Organizzazione su temi d’interesse rilevante per l’Italia - investimenti, energia, innovazione, commercio internazionale e sviluppo nella governance mondiale - e la possibile presenza  dell’Organizzazione nel quadro delle attività di EXPO 2015.

Il Ministro ha ricordato l’impegno dell’Italia nel quadro del Gruppo di lavoro dell’OCSE sulla corruzione e la rinnovata missione istituzionale dell’Autorità Nazionale Anticorruzione.

L’incontro è stato anche l’occasione per sottolineare il ruolo dell’Italia quale polo formativo dell’Organizzazione parigina, grazie alla Scuola Nazionale di Amministrazione che ospita a Caserta corsi di formazione per funzionari pubblici dei Paesi del Medio Oriente e Nord Africa (Iniziativa OCSE-MENA), il Centro OCSE-LEED (Local Economic and Employment Development) di Trento e l’International Academy for Tax Crime Investigation, presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza ad Ostia, che organizza in collaborazione con l’OCSE corsi di elevata specializzazione nel campo fiscale e nel contrasto alla corruzione.


20132
 Valuta questo sito