Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gentiloni: moltiplicare impegno diplomatico per favorire parti libiche

Data:

30/11/2015


Gentiloni: moltiplicare impegno diplomatico per favorire parti libiche

“Dobbiamo moltiplicare il nostro impegno diplomatico per favorire un’intesa tra le parti libiche”, è il messaggio che il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha trasmesso oggi a diversi colleghi e interlocutori tra cui l’Inviato delle Nazioni Unite per la Libia Martin Kobler e il Ministro algerino per gli Affari Maghrebini, Abdelkader Messahel, che domani ad Algeri ospiterà il Vertice dei Paesi africani confinanti con la Libia.

“Un governo di concordia nazionale sulla base della proposta dell’Onu è la premessa per contrastare il rischio di diffusione di Daesh in Libia” ha aggiunto il Ministro.

Domani Gentiloni discuterà anche di questo nell’incontro bilaterale con il Segretario di Stato John Kerry a margine del Vertice Ministeriale Nato a Bruxelles.


Luogo:

Roma

21728
 Valuta questo sito