Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha ricevuto oggi alla Farnesina il Presidente del Burkina Faso Roch Marc Christian Kaboré

Data:

21/10/2016


Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha ricevuto oggi alla Farnesina il Presidente del Burkina Faso Roch Marc Christian Kaboré

L’incontro, sullo sfondo del processo di transizione democratica avviata nel Paese africano, riflette la volontà politica di un approfondimento dei legami politici con l’Italia e l’attenzione con cui da parte italiana si guarda oggi all’intera regione saheliana.

Tra i temi trattati nel corso dei colloqui, il rilancio della cooperazione politica ed economica bilaterale tra i due Paesi, ma soprattutto i temi della sicurezza, anche nel quadro regionale. Con riferimento alla lotta al terrorismo e ai traffici illeciti, il Ministro Gentiloni ha auspicato una ulteriore intensificazione della cooperazione tra l’Italia e il Burkina Faso.  

Quanto al fenomeno migratorio, “questo rappresenta una sfida che accomuna l’Europa e l’Africa”  ha ricordato Gentiloni al Presidente Kaboré, aggiungendo che “si impone una cooperazione sempre più stretta tra Paesi di provenienza, di transito e di destinazione dei flussi”.

Gentiloni e Kaboré hanno passato in rassegna lo stato della intensa e articolata cooperazione allo sviluppo.  

La Cooperazione italiana svolge in Burkina Faso un ruolo di primo piano, essendo il Paese prioritario per la nostra azione di assistenza governativa allo sviluppo.


23613
 Valuta questo sito