Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Sottosegretario Della Vedova alla riunione informale dei Ministri degli Esteri UE con gli omologhi di Albania e Macedonia del Nord

Data:

14/05/2021


Il Sottosegretario Della Vedova alla riunione informale dei Ministri degli Esteri UE con gli omologhi di Albania e Macedonia del Nord

Il Sottosegretario Benedetto Della Vedova ha preso parte il 13 maggio u.s. ad una riunione informale dei Ministri degli Esteri dell’UE, con la partecipazione degli omologhi di Albania e Macedonia del Nord.

Al centro dell’incontro virtuale, uno scambio di vedute sulle dinamiche, domestiche e regionali, nei Balcani Occidentali e sulle strategie per ottimizzare la cooperazione con l’Unione e avanzare nel percorso di allargamento.

Presenti alla riunione anche il Segretario Generale del Servizio Europeo per l’Azione Esterna Sannino e il Rappresentante Speciale per il dialogo Belgrado-Pristina e le altre questioni regionali Lajčák.

In apertura, il Sottosegretario ha espresso apprezzamento per il consenso ampio registrato in occasione del Consiglio Affari Esteri del 10 maggio scorso, circa la necessità di inviare un messaggio chiaro e forte sull’impegno dell’Unione Europea nei Balcani occidentali, che deve declinarsi in un processo di allargamento serio e credibile.

A tal proposito, nelle parole di Della Vedova, è quanto mai essenziale veicolare rapidamente segnali tangibili, in primis la prioritaria adozione dei quadri negoziali per Albania e Macedonia del Nord e la convocazione delle Conferenze intergovernative al più presto. Ciò deve essere accompagnato dal continuo impegno dei due Paesi, confermato nel corso dell’incontro dai Ministri Osmani e Xhaçka, a proseguire sulla via delle riforme, guidati da una concreta prospettiva europea.


41892
 Valuta questo sito