Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Sottosegretario Della Vedova incontra Bill Gates alla Farnesina

Data:

28/06/2016


Il Sottosegretario Della Vedova incontra Bill Gates alla Farnesina

Nel corso di un incontro svoltosi oggi alla Farnesina con Bill Gates, Presidente della Bill and Melinda Gates Foundation, il Sottosegretario agli Affari Esteri ed alla Cooperazione Internazionale Senatore Benedetto Della Vedova ha ribadito l’impegno dell’Italia nella cooperazione internazionale allo sviluppo.

Il Sottosegretario Della Vedova ha evidenziato la necessità di attuare gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile e ha ricordato il contributo dell’Italia, già annunciato ieri a Gates dal Presidente del Consiglio Renzi nel corso di un incontro all’aeroporto di Ciampino,  di 130 milioni di euro, al Fondo Globale contro l’AIDS, la Malaria e la Tubercolosi, per il periodo 2017-2019. Un contributo in aumento di 30 milioni rispetto al precedente triennio (2014-2016).

L’Italia è stata tra gli iniziatori del Fondo Globale, cui ha contribuito, dal 2002 ad oggi, per oltre 1 miliardo di euro. L’azione del Fondo Globale contro le tre pandemie ha consentito di salvare finora oltre 17 milioni di vite umane.

“Il successo nella sfida in cui è impegnato il Fondo Globale, insieme ai donatori che lo sostengono – ha ricordato il Sottosegretario a Gates – può fare da traino per il raggiungimento di molti altri obiettivi. Garantire la salute globale, a cominciare dalla sconfitta di pandemie come Aids, tubercolosi e malaria, potrà costituire, infatti, un essenziale strumento per debellare la povertà e la fame e contribuire ad un mondo più stabile e più sicuro”.

Dal canto suo, Gates, con cui è stato affrontato anche il tema dell’immigrazione,  ha espresso il proprio vivo apprezzamento per il crescente impegno dell’Italia a favore dello sviluppo sostenibile e della salute globale.


23023
 Valuta questo sito