Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il Sottosegretario Manlio Di Stefano presenta la guida pratica per i detenuti italiani all’estero

Data:

19/11/2019


Il Sottosegretario Manlio Di Stefano presenta la guida pratica per i detenuti italiani all’estero

Il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione internazionale Manlio Di Stefano ha presentato oggi alla Farnesina, insieme al Direttore Generale per gli Italiani all’Estero Luigi Maria Vignali e al Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia Francesco Basentini il volume “Detenuti italiani all’estero – Guida pratica all’assistenza consolare”.

Il vademecum è stato realizzato dalla Direzione Generale per gli Italiani all’estero per gli oltre duemila cittadini italiani attualmente reclusi nelle carceri di altri Paesi e per le loro famiglie. La guida vuole essere uno strumento agile e di facile consultazione, in grado di offrire un sostegno concreto soprattutto ai congiunti di un connazionale detenuto all’estero, sulle varie forme di assistenza alla quale il loro familiare ha diritto, a prescindere dal reato commesso e dalla pena comminata. Il lavoro si basa soprattutto sull’esperienza maturata nella materia dalla Rete diplomatico-consolare all’estero e dal personale della Farnesina che quotidianamente coordina le attività di assistenza svolte dalle nostre Ambasciate e Consolati nel mondo.

“Questo è un tema centrale per la Farnesina” – ha detto il Sottosegretario – “perché tocca i diritti umani e delle persone. I Consolati, le Ambasciate, il Ministero tutto, sono sempre a disposizione dei cittadini per rispondere alle loro richieste e offrire l’assistenza specifica che ogni volta risulterà necessario, specialmente nei casi più delicati e complessi”.


29114
 Valuta questo sito