Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Incontro del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, con il Consigliere federale per gli Affari Esteri della Confederazione Svizzera, Didier Burkhalter

Data:

21/03/2016


Incontro del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, con il Consigliere federale per gli Affari Esteri della Confederazione Svizzera, Didier Burkhalter

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, ha incontrato oggi a Neuchâtel il Consigliere federale per gli Affari Esteri della Confederazione Svizzera, Didier Burkhalter.

L’incontro ha confermato l’eccellente stato delle relazioni bilaterali e l’intensità dei rapporti economico-commerciali. I due Ministri hanno ribadito la comune volontà di rafforzare ulteriormente la collaborazione sulle questioni frontaliere di interesse di entrambi i Paesi e la cooperazione in settori strategici come l’energia ed i trasporti, anche in vista dell’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo prevista per il 1° giugno. I due Ministri hanno preso atto delle consultazioni in corso per rafforzare la collaborazione di Polizia e la lotta alla criminalità transfrontaliera.

Gentiloni e Burkhalter hanno anche approfondito la tematica della libera circolazione delle persone in connessione con l’attuazione da parte svizzera della modifica della Costituzione elvetica introdotta dal referendum del 9 febbraio 2014 contro l'immigrazione di massa. Al riguardo, il Ministro Gentiloni ha espresso l’auspicio che non appena possibile venga riavviato il negoziato con  l’UE al fine di individuare soluzioni che tengano conto delle problematiche sollevate da parte svizzera e si inquadrino  in un ambito compatibile con il fondamentale principio della libera circolazione.Viene confermata la disponibilità italiana a fornire il proprio contributo a tal fine.

I due Ministri hanno avuto infine uno scambio di vedute sulla gestione dell’emergenza migratoria e sui principali temi dell’attualità internazionale, con particolare riferimento alle situazioni di crisi in Siria, Iraq e Libia.


22406
 Valuta questo sito