Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Scalfarotto alla cerimonia virtuale di firma del Memorandum d’intesa Italia-Ocse sul Centro di Trento per lo sviluppo locale

Data:

16/12/2020


Scalfarotto alla cerimonia virtuale di firma del Memorandum d’intesa Italia-Ocse sul Centro di Trento per lo sviluppo locale

Il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Ivan Scalfarotto e il Vice Segretario Generale dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, Ulrik Knudsen, hanno partecipato alla cerimonia virtuale di firma per il rinnovo del Memorandum d’Intesa tra l’OCSE e il Governo della Repubblica italiana relativo al Centro di Trento per lo sviluppo locale.

Il Centro, che opera grazie al contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento e della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige-Sud Tirolo, è impegnato sin dalla sua istituzione nel 2003 sui temi dello sviluppo locale promuovendo, in particolare, analisi e monitoraggio di iniziative, politiche e partenariati tra governi, società civile e mondo dell’impresa.

"All'esordio dell’assunzione della presidenza del G20”, ha osservato Scalfarotto, “l’Italia e l’OCSE di cui qualche giorno fa abbiamo commemorato i 60 anni della nascita rinnovano l’accordo quinquennale relativo al Centro di Trento. Siamo fiduciosi che le attività del Centro possano continuare a fare dell’Italia un polo di eccellenza nel consesso dei Paesi OCSE nei settori dello sviluppo regionale e locale, incluso quello delle Piccole e Medie Imprese e della cultura e industria creativa, cruciali per la ripresa economica post pandemica.”


40967
 Valuta questo sito