Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Spedizione di aiuti umanitari per le popolazioni curde del nord della Siria

Data:

26/05/2015


Spedizione di aiuti umanitari per le popolazioni curde del nord della Siria

E’ giunta oggi alla frontiera turco-irachena di Ibrahim Khali /Zako una spedizione umanitaria disposta dalla Cooperazione Italiana, partita dal Deposito delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi e diretta a Dohuk nella Regione Autonoma del Kurdistan iracheno, per la successiva distribuzione alla popolazione curdo-siriana dell'enclave Rojava di Hassaké.

Il carico, del valore complessivo di circa 90.000 Euro, è composto da attrezzature sanitarie e farmaci di base per una popolazione di 20.000 persone per un periodo di tre mesi, nonché materiali per assicurare una prima assistenza a pazienti traumatizzati.

La spedizione sarà presa in consegna a Dohuk dalla ONG “Un Ponte Per … “ che curerà il successivo trasporto nel Governatorato di Hassaké in Siria, dove gli aiuti saranno distribuiti nei campi profughi e negli ospedali pubblici della Regione, in collaborazione con organizzazioni umanitarie locali.


20749
 Valuta questo sito