Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Telefonata di Alfano con il suo omologo degli Emirati Arabi Uniti

Data:

03/07/2017


Telefonata di Alfano con il suo omologo degli Emirati Arabi Uniti

“Italia è pronta a sostenere ogni sforzo di de-escalation nella regione del Golfo”. Così ha detto il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, durante un colloquio telefonico avuto oggi con il suo omologo degli Emirati Arabi Uniti, sceicco Abdallah Bin Zayed Al Nahyan.

"L’Italia segue con grande attenzione gli sviluppi della crisi nel Golfo e sostiene pienamente gli sforzi di mediazione svolti dal Kuwait”, ha proseguito il titolare della Farnesina.

Così come dichiarato nei giorni precedenti ai ministri di Arabia Saudita, Kuwait e Qatar, Alfano ha sottolineato “la piena disponibilità del governo italiano a contribuire a qualsiasi iniziativa volta a ripristinare la fiducia e ad allentare le tensioni tra tutti i membri del Consiglio di Cooperazione del Golfo, con cui Roma intrattiene legami molto profondi e amichevoli”.

Il ministro Alfano ha altresì affermato che in questa fase la aspettativa italiana è che nessuna ulteriore misura venga imposta a Doha: “questo è il momento del dialogo costruttivo e del dibattito franco volto a raggiungere una soluzione condivisa, non per un’ulteriore escalation delle tensioni”.

A conclusione della cordiale telefonata, il ministro Alfano ha espresso soddisfazione al suo interlocutore per la prossima sessione di dialogo strategico tra i Ministeri degli Esteri di Italia ed Emirati Arabi Uniti.


25095
 Valuta questo sito