Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

UNHCR: Filippo Grandi designato dal Segretario Generale delle Nazioni Unite quale Alto Commissario per i Rifugiati. Gentiloni: grande soddisfazione. Un riconoscimento dell’impegno italiano a favore dei rifugiati

Data:

12/11/2015


UNHCR: Filippo Grandi designato dal Segretario Generale delle Nazioni Unite quale Alto Commissario per i Rifugiati. Gentiloni: grande soddisfazione. Un riconoscimento dell’impegno italiano a favore dei rifugiati

“La decisione del Segretario Generale delle Nazioni Unite di sottoporre all’Assemblea Generale la nomina di Filippo Grandi ad Alto Commissario per i Rifugiati è motivo di grande soddisfazione per il Ministero degli Affari Esteri e per l’Italia. Ringrazio il Segretario Generale Ban Ki-moon per la sua scelta che rappresenta un riconoscimento delle capacità che Grandi ha dimostrato nella gestione delle questioni umanitarie, in particolare nel suo ultimo incarico come Commissario Generale di UNRWA, e dell’impegno che l’Italia ha profuso negli anni a favore della causa dei rifugiati” con queste parole il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha commentato la designazione di Grandi all’incarico di Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). Sarà ora l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a dover confermare la nomina.

“Abbiamo sostenuto con convinzione la candidatura di Filippo Grandi - ha aggiunto Gentiloni - perché pienamente coerente con la priorità che l'Italia attribuisce al rispetto della dignità umana e alla necessità di affrontare con rapidità ed efficacia le numerose sfide umanitarie che le Nazioni Unite devono affrontare”. “Siamo da tempo in prima linea in queste sfide, impegnati a salvare vite umane attraverso le operazioni di soccorso condotte nel Mar Mediterraneo. Auguro un eccellente lavoro a Grandi, e assicuro il nostro pieno sostegno a UNHCR”  ha concluso il Ministro.


21618
 Valuta questo sito