Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Brand in Italy: ambasciatori del Made in Italy nel mondo

Data:

19/09/2019


Brand in Italy: ambasciatori del Made in Italy nel mondo

Si tiene oggi alla Farnesina la presentazione del nuovo rapporto di Prometeia dal titolo “Brand in Italy, ambasciatori del made in Italy nel mondo”, organizzata dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese.

Il rapporto analizza la performance del Brand italiano nel mondo con un particolare focus sui 5 settori strategici per il made in Italy, ovvero l’agroalimentare, sistema moda, sistema casa, auto e componenti, sport e tempo libero.

Per ogni settore il rapporto individua le imprese meglio performanti guardando sia ai risultati economici (livello di fatturato e crescita nell’ultimo triennio) sia l’interesse raccolto dal marchio sulla rete (volume assoluto delle ricerche e loro variazione nel tempo). Emerge un quadro variegato del made in Italy, con i grandi brand a trainare vere e proprie filiere del lusso, ma anche piccoli operatori specializzati che hanno saputo intercettare trend emergenti di mercato (ambiente e salute in particolare) o segmenti di clientela (millenials).

L’evento sarà aperto dal Direttore Generale della Promozione del Sistema Paese della Farnesina, Vincenzo de Luca, cui seguiranno gli interventi del Presidente di Prometeia, Angelo Tantazzi e del Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Roberto Luongo. A seguire la presentazione del rapporto a cura di Alessandra Lanza di Prometeia e, per finire, una tavola rotonda con il Presidente della Fondazione Italia Patria della bellezza, Maurizio Di Robilant, con il Presidente del Comitato Formazione Sistema Moda Italia, Paolo Bastianello, con il Direttore del Reputation Institute, Fabio Ventoruzzo e con la Senior Director di Intesa San Paolo, Anna Maria Roscio.


28729
 Valuta questo sito