Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Sereni, colloquio con sottosegretaria tunisina Ennaifer

Data:

12/05/2020


Sereni, colloquio con sottosegretaria tunisina Ennaifer

La Vice Ministra Marina Sereni ha avuto oggi un colloquio telefonico con la Sottosegretaria di Stato agli Affari Esteri della Repubblica di Tunisia, Selma Ennaifer.

Dopo aver ricordato l’eccellente stato dei rapporti tra i due paesi, la Vice Ministra ha analizzato insieme alla collega tunisina la situazione dei rispettivi Paesi alla luce della pandemia del Covid-19, con  particolare riferimento alla necessità di cooperare a livello bilaterale per contrastare l’emergenza sanitaria e la crisi economica e sociale provocata dal virus, in particolare in alcuni settori cruciali per entrambi i Paesi come il turismo.   

Sereni ha evidenziato la preoccupazione del nostro Governo per il riaccendersi delle ostilità in Libia nelle ultime settimane. La Vice Ministra ha ribadito che per l’Italia non esiste una soluzione militare in quel Paese e che occorre ripartire dallo stop immediato ai combattimenti, dal cessate il fuoco e dal dialogo politico come previsto dalle conclusioni della Conferenza di Berlino. In questo contesto, ha sottolineato Sereni, la missione navale decisa dall’UE Irini, a guida italiana, sarà uno strumento importante per assicurare, con imparzialità ed equilibrio, ogni violazione dell’embargo delle armi. La Vice Ministra ha poi ricordato quanto sia essenziale che si proceda quanto prima alla nomina del nuovo Rappresentante Speciale del Segretario Generale dell’Onu per la Libia.

Infine, Sereni e Ennaifer hanno discusso di cooperazione nella questione migratoria, sottolineando la reciproca volontà di proseguire la proficua collaborazione nel contrasto al traffico di esseri umani.


39251
 Valuta questo sito