Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Del Re in Niger. Firmato accordo per contingente militare italiano

Data:

15/10/2020


Del Re in Niger. Firmato accordo per contingente militare italiano

Nel corso della sua visita in Niger, la Vice Ministra Del Re è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Mahamadou Issoufou. Si è trattato di un incontro molto proficuo su molteplici dossier: relazioni bilaterali Italia-Niger e temi regionali, tra cui Libia, Mali e Sahel. Sintonia di vedute tra la Vice Ministra e il Presidente sul partenariato italo-nigerino, che si vuole consolidare ulteriormente sia nei diversi settori in cui è già attiva e fruttuosa la cooperazione, sia in nuovi ambiti di intervento da sviluppare.

“Ho ribadito al Presidente Issoufou quanto l'Italia consideri il Niger un partner strategico: apprezziamo il ruolo nigerino a livello internazionale e regionale e intendiamo rafforzare la cooperazione e la collaborazione in ambito politico, economico, militare e culturale” - ha dichiarato Del Re.

Nella mattinata odierna, la Vice Ministra ha presenziato assieme al Ministro degli esteri nigerino, Ankourao, la cerimonia di scambio di note verbali concernente la presenza del contingente militare italiano, MISIN. Il relativo negoziato era stato finalizzato ieri nel corso dell’incontro tra i due esponenti.

Prima di ripartire per l'Italia a bordo del volo dell'Aeronautica Militare con cui hanno viaggiato gli aiuti umanitari per le popolazioni offerti dalla Cooperazione Italiana in partnership con il Ministero della Difesa, la Vice Ministra ha fatto visita al contingente militare italiano della Missione MISIN. Si tratta della più importante missione militare italiana del nostro Paese in Africa sub-sahariana, attiva dal 2018 con il compito di formare le forze armate nigerine nel contrasto al terrorismo e nel controllo delle frontiere nell’ambito della sua partecipazione alla Forza Congiunta del G5 Sahel.


40355
 Valuta questo sito