Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

De Chirico e i surrealisti belgi, presentata Mostra a Mons

Data:

19/10/2018


De Chirico e i  surrealisti belgi, presentata Mostra a Mons

Giorgio de Chirico come ispiratore del surrealismo belga in un percorso tematico che fa luce sull’universo di questo artista ancora per certi aspetti enigmatico. Nella Residenza dell’Ambasciatrice d’Italia a Bruxelles Elena Basile si è tenuta la presentazione nella mostra ‘’Giorgio de Chirico. Alle origini del Surrealismo belga: René Magritte, Paul Delvaux, Jane Graverol’’, che aprirà al pubblico il 16 febbraio al Musée des Beaux Arts di Mons (Bam).

L’esposizione, curata da Laura Neve, resterà aperta fino al 2 giugno. A renderla possibile la partnership con il Musée d’Art Moderne di Parigi, che per l’occasione ha prestato circa 30 opere dell’artista italiano, e con la Fondazione Giorgio de Chirico di Roma.

L’evento di presentazione, organizzato in collaborazione con la città di Mons, con il Bam e con l’Agenzia vallone per le esportazioni e gli investimenti (AWEX), si è aperto con un indirizzo di saluto dell’Ambasciatrice Basile, seguito dall’intervento del borgomastro di Mons ed ex premier belga Elio di Rupo. Erano presenti anche il Direttore del Bam Xavier Roland e l’ex Presidente della Corte Costituzionale belga Etienne De Groot.

Hanno partecipato anche numerose imprese italiane che operano in Belgio, quali Vitrociset, Ferrero, Leonardo, Pirelli, Ariston, FSI,  Eni Gas & Power, studi legali ed istituti bancari, nonché imprese vallone che intrattengono relazioni commerciali con l’Italia.


27395
 Valuta questo sito