Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Praga: musica e tradizioni sarde con "Boches a beatbox"

Data:

29/08/2019


  Praga: musica e tradizioni sarde con

La musica, le tradizioni e la cucina della Sardegna sono sbarcate a Praga dove l’Istituto Italiano di Cultura ospita “Boches a beatbox”, un progetto che unisce il tradizionale canto a tenore con le forme musicali innovative e sperimentali dell’armonica beatbox di Moses Concas. Il progetto ha come obiettivo la realizzazione di progetti innovativi che valorizzino i beni culturali regionali, ne rafforzino la fruibilità e portino ad un incremento delle attività economiche ad essi collegate.

La Direttrice dell'Istituto italiano di cultura di Praga, Alberta Lai, appena insediatasi dopo aver guidato per quattro anni l’Istituto Italiano di Cultura di Chicago, aprendo l'iniziativa ha spiegato come lo spettacolo ‘Boches a beatbox’ coniuga felicemente la millenaria tradizione musicale della Sardegna con la versatilità e l’originalità del giovane musicista Moses Concas, che trapiantato a Londra, interprete di musica internazionale e world music con sapienti incursioni nel folklore, è un appassionato ricercatore delle sonorità più arcaiche della Sardegna.

Il canto a tenore, invece, è uno stile di canto corale sardo di grande importanza, ha aggiunto Lai, in quanto espressione sociale del mondo agro-pastorale che per la sua unicità e per la sua bellezza nel 2005  ha ricevuto dall'UNESCO il riconoscimento di patrimonio intangibile dell’umanità.


28678
 Valuta questo sito