Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Giappone, la promozione dell’Italia passa anche dal Rugby

Data:

19/09/2019


Giappone, la promozione dell’Italia passa anche dal Rugby

Ambasciata Italiana a Tokyo e Federazione italiana Rugby insieme per promuovere l’immagine dell’Italia in Giappone in occasione della Coppa del Mondo di Rugby 2019. “Abbiamo deciso di fare del nostro meglio per trarre beneficio da questa manifestazione sportiva, concependola anche come vetrina per promuovere l’offerta culturale, commerciale e turistica italiana rivolgendoci al pubblico giapponese e alle decine di migliaia di visitatori internazionali attesi per l’occasione”, ha detto l’Ambasciatore Giorgio Starace in una conferenza stampa a fianco del vicepresidente della Federazione italiana rugby Nino Saccà e del Direttore commerciale Carlo Checchinato.

A sostenere l'evento a Osaka, dove domenica esordiranno gli azzurri, anche la Camera di Commercio Italiana con 'Piazza Italia', un progetto promozionale itinerante che seguirà la Nazionale assieme alla Fir. Si tratta di un festival dedicato al Made in Italy e al 'Vivere all'Italiana', in calendario dal 18 al 23 settembre con importanti contributi di Ice ed Enit.  La straordinaria offerta culturale italiana sarà comunicata anche attraverso un linguaggio connaturato al paese ospite, quello dei manga. L’Ambasciata, in collaborazione con il Gruppo Kadokawa, ha infatti realizzato dei video che vedono come protagonisti Lucius, il celebre personaggio del manga “Thermae Romae” di Mari Yamazaki, e le bellezze turistiche dell’Italia. E le Fan Zone delle città in cui giocheranno gli azzurri del rugby - Osaka, Fukuoka, Shizuoka e Toyota - sanno esposti dei corner per la promozione turistica dell’Italia.

“Siamo orgogliosi – ha detto Checchinato - di poter contribuire in collaborazione con gli organi istituzionali italiani, e questa attività permetterà sul fronte commerciale di aumentare la conoscenza ed il rafforzamento del brand #Italrugby".  Anche per effetto del recente accordo di libero scambio tra Unione Europea e Giappone, il Made in Italy, dal fashion all’agroalimentare, dall’automotive al design, continua a rafforzarsi in Giappone, anche con uno sguardo privilegiato ai Giochi Olimpici che Tokyo ospiterà nel 2020.

 

 


28731
 Valuta questo sito