Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Stoccolma: Istituto Cultura lancia 'Valori in corso'

Data:

23/03/2020


Stoccolma: Istituto Cultura lancia 'Valori in corso'

L'Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma ha lanciato l'iniziativa 'Valori in corso' che prende spunto dal Decamerone, la raccolta di novelle scritte da Boccaccio, che usò l'espediente narrativo di farle raccontare  da sette donne e tre ragazzi rifugiatisi nella campagna fiorentina per sfuggire dalla pestilenza che imperversava in città nel 1348. Dunque l’Istituto ha invitato scrittori, giornalisti, artisti, designer, architetti, curatori, intellettuali, e non solo, a raccontare questi giorni di pandemia, in cui il mondo rallenta e anche l’Istituto è chiamato a sospendere le proprie attività. L’obiettivo è stimolare empatia internazionale e lanciare un messaggio inclusivo, basato su un comune senso di appartenenza.

Allo stesso tempo, si intende diffondere il messaggio “positivo” di un Paese che, nonostante le difficoltà del momento legate alla diffusione del coronavirus, mantiene la sua forza vitale e creativa, continuando a produrre e a diffondere cultura, perchè la cultura non si ferma. A “Valori in corso” hanno già aderito l’artista Mariangela Levita e il duo di artisti Bianco-Valente che hanno realizzato un video ciascuno. Il giornalista e scrittore di viaggio Giovanni Vale, invece, ha partecipato alla campagna presentando il progetto "Extinguished Countries" attraverso due video, pubblicati il 18 e il 19 marzo, affrontando così un tema che oggi più che mai si fa attuale e cruciale: il mondo e i suoi confini. Extinguished Countries è la prima serie di guide dedicate a paesi che non esistono più. Non segue i confini di oggi, ma accompagna i lettori in viaggio nel tempo e nello spazio verso regni, repubbliche e imperi perduti. È una macchina del tempo per viaggiatori.

La prima guida è sulla Serenissima, ma molte altre seguiranno (Impero austro-ungarico, Impero ottomano...). Il mondo non è sempre stato come lo conosciamo oggi, nasce da un antenato del passato, la lingua che parliamo ha radici lunghe e intricate e persino la nostra identità è una combinazione di diverse influenze. Le guide degli Stati scomparsi si immergono in tutto questo.


38985
 Valuta questo sito