Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

IIC Buenos Aires: il nuovo ciclo “Immaginari”

Data:

25/08/2020


IIC Buenos Aires: il nuovo ciclo “Immaginari”

L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires presenta Immaginari. Antologia di racconti del Novecento italiano, realizzato in collaborazione con il Teatro Stabile di Catania.

Sette attori del teatro siciliano leggono sette grandi autori italiani del XX secolo, presentando una galleria di immaginari, poetiche e stili molto diversi tra loro, ma che trovano nell’uso dell’ironia (e dell’autoironia), del paradosso, della reinvenzione fantastica della realtà il loro filo conduttore. Questi racconti ci disegnano un Novecento italiano (i racconti scelti sfociano fino ai primi quindici anni del nuovo secolo) vario e complesso, che sfugge ad una definizione univoca. Perché se è vero che il Novecento è il secolo che più di tutti ha sperimentato, mettendola in crisi, la funzione della parola scritta e la sua tradizione, non ha mai perso di vista la denuncia della realtà contemporanea.

Con l’iniziativa Immaginari l’Istituto continua ad offrire al suo pubblico una programmazione culturale ricca di proposte originali ideate per essere fruite online. Nell'appuntamento inaugurale del ciclo, domani alle ore 18 di Buenos Aires (le ore 23 in Italia), Gianmarco Arcadipane legge Il gioco segreto di Elsa Morante, tratto da Lo scialle andaluso. La lettura è preceduta da un dialogo condotto da Donatella Cannova (Direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura), al quale parteciperanno Laura Sicignano (Direttrice del Teatro Stabile di Catania), Nicola Alberto Orofino (regista) e Guillermo Piro (giornalista e scrittore).

Tutti gli episodi verranno diffusi attraverso i canali social dell'Istituto:                     

Facebook dell’IIC Buenos Aires

Youtube dell’IIC Buenos Aires

Per prenotarsi alla lettura di domani cliccare qui

 

PROGRAMMA:

- Mercoledì 26 agosto: Gianmarco Arcadipane legge Il gioco segreto di Elsa Morante (tratto da Lo scialle andaluso)

- Mercoledì 2 settembre: Carmen Panarello legge La distanza della luna di Italo Calvino (tratto da Le Cosmicomiche)

- Mercoledì 9 settembre: Luca Iacono legge La rimozione di Leonardo Sciascia (tratto da Il mare colore del vino)

- Mercoledì 16 settembre: Daniele Bruno legge Frammenti di Umberto Eco (tratto da Diario minimo)

- Mercoledì 23 settembre: Marcello Montalto legge L'arte della divinazione di Andrea Camilleri (tratto da Un mese con Montalbano)

- Mercoledì 30 settembre: Valentina Ferrante legge La sindrome Boodman di Alessandro Baricco

- Mercoledì 7 ottobre: Giovanni Arezzo legge Lo zoologo di Niccolò Ammaniti (tratto da Fango)

 

whatsapp image 2020-08-25 at 14.21.53

 

 


39965
 Valuta questo sito