Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Il “Sistema Italia” in Canada si è riunito a Ottawa

Data:

07/11/2018


Il “Sistema Italia” in Canada si è riunito a Ottawa

Oltre trenta aziende con sede ed interessi in Canada si sono riunite attorno al tavolo presieduto dall’Ambasciatore d’Italia Claudio Taffuri per discutere con i rappresentanti istituzionali italiani della promozione del sistema economico dell’Italia in Canada e per condividere criticità ed opportunità della loro esperienza di investimento nel Paese.

All’incontro hanno preso parte i Consoli Generali d’Italia a Toronto, Montreal e Vancouver, i Direttori degli Istituti di Cultura, i rappresentanti del Ministero della Difesa, ICE, ENIT, Camere di Commercio italiane, Banca d’Italia, e quelli delle maggiori aziende presenti in Canada: Astaldi, ATB Riva Calzoni, Bracco, BT Consulting, Campari, Del Corona & Scardigli, Delmar Chemicals, Enel Green Power, Ferrero, Fincantieri, IDS Nord America, iGuzzini, Leonardo, Mapei, Mecaer, Pregel, Rina Services, Thor and Partners.

Particolarmente apprezzato l’intervento del Vice Governatore della Bank of Canada, Lawrence Schembri, che ha presentato gli sviluppi e le prospettive dell’economia canadese sulla base del Monetary Policy Report pubblicato dalla Banca solo pochi giorni fa.

“Al fine di aumentare l’efficienza della nostra azione – ha dichiarato l’Ambasciatore Taffuri –  è necessario delineare in anticipo precise linee di azione sulle quali far convergere istanze e progetti coordinati sia da parte delle istituzioni che del mondo imprenditoriale. In una realtà complessa e articolata quale quella canadese individuare obiettivi precisi e ‘fare rete’ si rivela dunque una scelta vincente, ed occasioni come quella odierna rappresentano una modalità operativa decisamente efficace che offre opportunità di confronto e di elaborazione strategica”.

I dati della bilancia commerciale tra Italia e Canada continuano a far registrare un importante segno positivo. Nei primi nove mesi del 2018 le esportazioni italiane sono aumentate di oltre il 12%.  L’Italia si conferma l’8° paese fornitore del Canada e, dato forse ancora più rilevante, rappresenta il primo esportatore europeo nel settore food and beverage (ed il quarto mondiale).


27503
 Valuta questo sito