Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Teheran, mostra dell'artista italo-iraniano Akbar Mikhak

Data:

24/09/2021


Teheran, mostra dell'artista italo-iraniano Akbar Mikhak

Una mostra su tre collezioni dell’artista Akbar Mikhak è stata allestita nei giardini della  Residenza dell’Ambasciatore italiano a Teheran, Giuseppe Perrone. Un’iniziativa culturale che ha affiancato la presentazione, il 23 settembre, di un nuovo episodio della video-serie prodotta dalla stessa Ambasciata italiana, “From Tehran to Rome. A Journey through Art”, in cui è  esplorata la figura dell’artista italo-iraniano  vissuto e formatosi a Roma tra modernismo, astrattismo e neo-futurismo. 

akbar mikhak 1


All’evento era presente Mikhak  che ha raccontato la profondità della sua esperienza artistica, intellettuale e umana in Italia, dove ha vissuto per 24 anni, studiando all’Accademia delle belle arti di Roma. A Roma ha anche aperto una galleria d’arte (Galleria Altri Temi) e un centro culturale (Centro Culturale Aquario), facendo infine rientro in Iran nel 1996.  

akbar mikhak 3


La prima delle tre collezioni esposte, dal titolo “Vague”, era composta da 20 cartoline postali che sistemate su un grande pannello disegnano le varie tappe di un viaggio ideale da Roma ad Isfahan e ritorno. Per la seconda, “Living Soul”, sono state presentate al pubblico 6 fotografie stilizzate di riflessi di Venezia nell’acqua. Per la terza, “Playing with the Letters of the Alphabet”, sono stati esposti 4 quadri di calligrafia astratta, focalizzata sulla rivisitazione e combinazione di segni e lettere degli alfabeti persiano e latino. 

 


42925
 Valuta questo sito