Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio nota

Data:

21/07/2010


Dettaglio nota

“Rinnovarsi per crescere”. E’ il titolo della Settima Conferenza degli Ambasciatori d’Italia in calendario per la prossima settimana, che mira, da un lato, a suscitare un dialogo sul processo di riforma della Farnesina con qualificati commentatori ed analisti; dall’altro, a promuovere la conoscenza da parte dell’opinione pubblica dell’impegno di rinnovamento intrapreso dal Ministero degli Esteri, sia per far fronte alle nuove sfide globali, che per proporsi in modo fattivo e sempre più efficace quale struttura al servizio del "Sistema Paese", anche attraverso il rilancio della funzione della nostra rete diplomatico-consolare all’estero.

La Conferenza degli Ambasciatori sarà dunque focalizzata sul tema delle riforme e delle innovazioni dell’Amministrazione degli Affari Esteri, che sarà approfondito sia fra gli Ambasciatori, sia attraverso l’apporto di qualificati rappresentanti delle altre Amministrazioni, della società civile e del mondo imprenditoriale.

Il programma, il significato ed i contenuti della Conferenza degli Ambasciatori saranno illustrati dal Segretario Generale del Ministero degli Esteri Ambasciatore Giampiero Massolo, venerdì 23 luglio alle ore 10.30 alla Farnesina.

I giornalisti e cine-foto-operatori interessati a seguire la conferenza stampa dell’ Ambasciatore Massolo sono pregati di chiedere uno specifico accreditamento, utilizzando il sistema di accreditamento online che prevede la compilazione di un formulario interattivo, disponibile sul sito www.esteri.it nella sezione “Area Giornalisti” al quale può essere allegata, in formato digitale, la documentazione prevista, entro le ore 9.30 di venerdì 23 luglio.

I giornalisti e cine-foto-operatori accreditati potranno accedere al Ministero degli Affari Esteri dall’ingresso sito in via della Macchia della Farnesina a partire dalle ore 9.45 di venerdì 23 luglio.


Luogo:

Roma

10601
 Valuta questo sito