Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio nota

Data:

25/11/2010


Dettaglio nota

Il Golfo, crocevia per gli assetti del Medio Oriente e per i nuovi equilibri economici e finanziari mondiali. L’ Afghanistan, in transizione verso una nuova fase di stabilizzazione anche economica. L’ architettura della sicurezza europea, il cui impianto, concepito nel secolo scorso, è chiamato a riadattarsi alle sfide ed alle crisi contemporanee. La centralità della Russia, attore strategico fra l’ Europa e il mondo. L’ Iraq alla faticosa ricerca della normalità.

Alla vigilia di una settimana cruciale per la proiezione internazionale dell’ Italia, sarà il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ad illustrare personalmente alla stampa, domani presso la Sala Saraceno della Farnesina alle ore 11.30, agenda, contenuti e significato del periplo che lo porterà in sei Paesi lungo le nuove frontiere della stabilità globale, in particolare nel Golfo, regione di strategica priorità per la politica estera italiana.

Fra i temi che verranno affrontati, anche la Conferenza Internazionale per gli Investimenti in Afghanistan, e il “Manama Dialogue”, la conferenza ministeriale sulla sicurezza organizzata dall’ International Institute for Strategic Studies.

La Conferenza Stampa del Ministro Frattini sarà introdotta da un briefing del Portavoce della Farnesina Maurizio Massari, del Responsabile per la Stampa Estera dell’ Ufficio Stampa di Palazzo Chigi Marco Ventura, e dell’ Ambasciatore della Federazione Russa a Roma Alexey Meshkov, volto ad illustrare i temi e la portata del Vertice Intergovernativo fra Italia e Russia, in programma la prossima settimana a Sochi.

Per accreditarsi è sufficiente inviare una mail all’ indirizzo accreditamentostampa@esteri.it entro le ore 10.30 di venerdì 26 novembre.

L’ingresso al Ministero potrà avvenire dall’ entrata posteriore di Via Macchia della Farnesina a partire dalle ore 11.00 di venerdì 26 novembre.


Luogo:

Roma

11008
 Valuta questo sito