Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Intervento Ministro Bonino alla Sessione plenaria del MTCR - Recall - Farnesina, 16 ottobre 2013

Data:

15/10/2013


Intervento Ministro Bonino alla Sessione plenaria del MTCR - Recall - Farnesina, 16 ottobre 2013

Mercoledì 16 ottobre 2013, alle ore 15.00, alla Farnesina, il Ministro degli Affari Esteri, Emma Bonino aprirà la Sessione plenaria del Missile Technology Control Regime Meeting (MTCR), nel venticinquesimo anniversario dalla prima Sessione plenaria del Regime, tenutasi proprio a Roma nel 1988.

Dal mese di ottobre l'Italia presiede il Missile Technology Control Regime (MTCR), meccanismo multilaterale che agisce nel campo del contrasto alla proliferazione dei vettori per il trasporto armi di distruzione di massa (nucleari, chimiche e batteriologiche). Tale regime, cui aderiscono 34 Stati, costituisce il principale strumento internazionale permanente volto ad arginare la proliferazione dei vettori, indicata dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU come una minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale.

I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi interessati a seguire l’intervento del Ministro Bonino sono pregati di accreditarsi, compilando un formulario interattivo, disponibile al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale potrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e nota verbale per i giornalisti stranieri in Italia).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via fax al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri (fax 06/3691.7193 - tel. 06/3691.3432).

I rappresentanti degli organi di stampa accreditati potranno accedere alla Farnesina, dall’ingresso principale, lato sinistro, a partire dalle ore 13.45.


Luogo:

Roma

Tags:

Disarmo

16010
 Valuta questo sito