Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO: Presentazione della Zona Economica Speciale di DUQM (Oman) - Farnesina, 24 settembre 2014

Data:

22/09/2014


NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO: Presentazione della Zona Economica Speciale di DUQM (Oman) - Farnesina, 24 settembre 2014

Mercoledì 24 settembre alle ore 10.00 avrà luogo alla Farnesina la presentazione della Zona Economica Speciale di DUQM (SEZAD Duqm), in Oman, alla quale parteciperanno il Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova e il Presidente della Zona Economica Speciale di Duqm, Ministro Yahya bin Said Al Jabri.

La Zona Economica Speciale di Duqm, istituita nell’ottobre del 2011, è un progetto a lungo termine con l’obiettivo di attrarre e promuovere gli investimenti nazionali ed internazionali in Duqm.

La zona è situata nella regione centrale di Al Wusta, a metà strada tra Mascate e Salalah, e, secondo i promotori del progetto, rappresenta per dimensioni la maggiore Zona Economica Speciale della regione del Medio Oriente.

In linea con la politica di diversificazione dell’economia nazionale avviata nel Sultanato dell’Oman, la Zona rappresenta un modello di sviluppo economico integrato composto di 8 aree: il porto, un’area industriale, una nuova città ad uso residenziale, un porto per la pesca, una zona turistica, un centro logistico, un’area dedicata alla formazione professionale, e l’aeroporto. La Zona di Duqm è destinata a diventare uno snodo cruciale dei traffici nella regione, un hub logistico ed un centro industriale secondo un piano di sviluppo che si estende per alcuni decenni.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti e i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale, lato sinistro, a partire dalle ore 9.30.


Luogo:

Roma

19332
 Valuta questo sito