Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO: Worskhop "Integrating Migration into Development: Diaspora as a Development Enabler" (Farnesina, 2-3 ottobre 2014)

Data:

24/09/2014


NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO:  Worskhop

540 miliardi di dollari: questa la stima delle rimesse annuali di migranti verso i loro paesi di origine prevista per il 2016. Un dato dal forte impatto economico che dimostra da una parte come la migrazione sia in realtà anche un prezioso strumento di sviluppo e dall’altra rivela il potenziale che le Diaspore possono esprimere nella realizzazione delle politiche di sviluppo rivolte ai propri paesi di origine.

Al rapporto tra Migrazione, Sviluppo e Diaspore di migranti è dedicato il Worskhop Internazionale “Integrating Migration into Development: Diaspora as a Development Enabler”, che si svolgerà a Roma, alla Farnesina, nei giorni 2 e 3 ottobre 2014. L’evento è il risultato della collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), sotto l’egida della Presidenza italiana del Semestre europeo, e riunirà rappresentanti di governi europei, mediorientali e africani, esperti e tecnici di migrazione e sviluppo, comprese le organizzazioni di migranti.

Il Workshop si propone di raccogliere contributi nell’ambito del semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea, valorizzando il ruolo della diaspora come volano di sviluppo nei paesi di origine e di destinazione.

I lavori saranno aperti dal Segretario Generale della Farnesina, Ambasciatore Michele Valensise. Tra i relatori il Direttore Generale dell’OIM William Lacy Swing, il Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per le migrazioni internazionali e lo sviluppo Peter Sutherland e Nichi Vendola, del Comitato delle Regioni dell'Unione Europea nonché Vice Presidente di ARLEM (Assemblea regionale e locale euro-mediterranea).

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti e i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale, lato sinistro, il 2 e 3 ottobre dalle ore 8.30.


Luogo:

Roma

19358
 Valuta questo sito