Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Nota di accreditamento stampa - Punto stampa congiunto Ministro Luigi Di Maio - Ministro degli Affari Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu (Farnesina, 2 ottobre 2020)

Data:

30/09/2020


Nota di accreditamento stampa - Punto stampa congiunto Ministro Luigi Di Maio - Ministro degli Affari Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu (Farnesina, 2 ottobre 2020)

Venerdì 2 ottobre 2020, alle ore 10.45, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, incontrerà alla Farnesina il Ministro degli Affari Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu.

Al termine dell’incontro, i due Ministri terranno un punto stampa congiunto.

In considerazione della normativa vigente relativa al distanziamento sociale, potranno accedere alla Farnesina un limitato numero di rappresentanti di organi di stampa: sarà possibile accreditare un solo giornalista per testata/agenzia e un solo cine-operatore per emittente televisiva.

Alla Sala dove si svolgerà il punto stampa congiunto saranno ammessi i primi accrediti pervenuti in ordine di tempo e i cameraman. I rappresentanti della stampa accreditati che non potranno accedere alla Sala del punto stampa, potranno seguire lo stesso da una Salle d’écoute adiacente.

I giornalisti e i cine-operatori interessati ad assistere al punto stampa, potranno richiedere l’accreditamentoentro le ore 18.00 di giovedì 1 ottobre secondo la seguente modalità:

 

  • VIA E-MAIL all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it, (tel. 06/3691.3432 – 06/3691.8573), al quale dovrà essere allegata la documentazione richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri anche Nota Verbale dell’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

 

I giornalisti ed i cine-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso posteriore, in Via Macchia della Farnesina, dalle ore 11.30 entro le ore 12.15, previo controllo della temperatura corporea e muniti di mascherina e degli altri dispositivi di protezione individuali raccomandati dalla normativa vigente.


40215
 Valuta questo sito