Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

AGGIORNAMENTO NOTA DI ACCREDITAMENTO STAMPA - Conferenza ministeriale "A shared responsibility for a common goal: solidarity and security” (Farnesina, 6 luglio 2017)

Data:

05/07/2017


AGGIORNAMENTO NOTA DI ACCREDITAMENTO STAMPA - Conferenza ministeriale

Giovedì 6 luglio, alla Farnesina, su iniziativa del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, si terrà la conferenza ministeriale "A shared responsibility for a common goal: solidarity and security”.

La conferenza, vedrà la partecipazione dei ministri dei Paesi di transito e provenienza delle migrazioni (Libia, Niger, Tunisia, Egitto, Chad, Etiopia, Sudan), insieme ad alcuni Paesi UE (Germania, Austria, Spagna, Francia, Paesi Bassi, Malta, Estonia), all’alto Rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, al Vice Alto Commissariato dell’UNHCR, Volker Turk, al Direttore Generale dell’OIM, William Lacy Swing, e alla rappresentante speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per le migrazioni internazionali, Louise Arbour.

L’evento si articolerà in tre parti: un cocktail di benvenuto la sera del 5 luglio dalle 18.30 alle 20.30 a Villa Madama; una sessione Plenaria il 6 luglio dalle 9.30 alle 12.30 in Sala Conferenze Internazionali, che si concluderà con l’adozione della dichiarazione congiunta; a seguire ci sarà una Colazione di Lavoro offerta dall’E.V. ai Capi delegazione dalle 13.00 alle 14.30.

La sessione plenaria si articolerà nel modo seguente: alla sessione di apertura (10.00-10.15) è previsto l’intervento introduttivo del Ministro Alfano, che presiederà la plenaria e sarà affiancato dal Vice Ministro Giro.

Dopo la sessione di apertura, la plenaria si svolgerà dalle 10.15 alle 12.30 con gli interventi dei rappresentanti delle Organizzazioni Internazionali e dei Ministri dei Paesi invitati. 

La plenaria si concluderà con l’adozione della dichiarazione congiunta. La dichiarazione congiunta rappresenta un punto di equilibrio tra i principi di “solidarietà e sicurezza” nelle azioni d’intervento proposte. Tra i principali obbiettivi d’intervento ci sono il sostegno alle comunità locali e più in generale ai Governi nei Paesi di Transito, il coinvolgimento delle Organizzazioni Internazionali è inteso a fornire, attraverso tali organizzazioni, assistenza ai Paesi africani di Transito.

La Conferenza non sarà aperta alla stampa.

Regime linguistico: inglese, francese, tedesco e arabo con traduzione simultanea.

Al termine è prevista una foto di gruppo in Sala Mosaici.

 

ASPETTI ORGANIZZATIVI STAMPA

I seguenti momenti saranno aperti alla stampa:

•        ore 10.00 -  giro di tavolo di inizio dei lavori (solo fotografi e cameraman)

•        ore 12.20 - foto di famiglia (solo fotografi e cameraman)

•        ore 12.30 - punto stampa conclusivo del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire i suddetti momenti stampa sono pregati di accreditarsi secondo una delle seguenti modalità:

-        compilando il formulario interattivo e selezionando l’evento di interesse al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp, al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

-        inviando una e-mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it, (tel. 06/3691.3432-8573-8210), con nome, cognome, testata, data e luogo di nascita.

I giornalisti NON registrati sull’area a loro riservata del sito nel Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale dovranno anche allegare lettera della testata di appartenenza (o tessera dell’ordine dei giornalisti) e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato.

I tesserini di accreditamento dovranno essere ritirati personalmente presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ingresso posteriore di Via Macchia della Farnesina, nei seguenti orari:

•        dalle 9.15 alle 9.45 per il giro di tavolo (solo fotografi e cameraman)

•        dalle ore 11.30 alle ore 12.00 per la foto di famiglia e il punto stampa del ministro Alfano


25104
 Valuta questo sito