Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI ACCREDITAMENTO - Corridoi umanitari - Arrivo a Roma Fiumicino di 75 profughi provenienti dal Libano (Aeroporto di Fiumicino, 24 ottobre 2016)

Data:

21/10/2016


NOTA DI ACCREDITAMENTO -  Corridoi umanitari - Arrivo a Roma Fiumicino di 75 profughi provenienti dal Libano (Aeroporto di Fiumicino, 24 ottobre 2016)

Lunedì 24 ottobre 2016, nel contesto del programma di reinsediamento “Corridoi Umanitari” promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell’Interno, dalla Comunità di Sant'Egidio, dalla Federazione delle Chiese evangeliche in Italia e dalla Tavola Valdese, arriveranno all’aeroporto di Roma Fiumicino 75 profughi provenienti dal Libano, a cui farà seguito, il giorno seguente,  un ulteriore arrivo di 53 profughi.

Il gruppo si aggiunge alle 279 persone, principalmente siriani provenienti dal Libano, giunti in Italia nel corso degli ultimi mesi.  

Si tratta di un progetto-pilota che, nel quadro di un accordo raggiunto a metà dicembre tra Governo italiano, la Comunità di Sant'Egidio, la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI) e la Tavola Valdese, prevede l’arrivo in Italia di circa 1.000 rifugiati e persone in condizione di particolare vulnerabilità da Marocco, Libano ed Etiopia nel giro di due anni.

I rappresentati degli organi di stampa interessati a seguire la conferenza stampa di lunedì 24 ottobre, ore 11.00, che, alla presenza delle famiglie dei profughi, terrà il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione  Internazionale  Paolo Gentiloni, insieme al Vice Ministro dell’Interno Filippo Bubbico, al  Fondatore della Comunità di Sant’Egidio, Professor Andrea Riccardi, al Presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, Pastore Luca Maria Negro e a Susanna Pietra, direttore dell’Ufficio Otto per mille della Chiesa valdese, si dovranno trovare al Terminal 5 dell’Aeroporto di Fiumicino, alle ore 09.30.

Si informa inoltre la stampa accreditata che non sarà possibile in alcun modo effettuare il parcheggio al Terminal 5, ma  si dovrà utilizzare uno qualsiasi dei parcheggi multipiano e prendere la navetta all’esterno dei Terminal 1 e 3 – Partenze.

Al desk di accreditamento verrà consegnato il ticket “parcheggio gratuito” per l’uscita.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp , al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it  (tel. 06/3691.3432-8573-8210).


23615
 Valuta questo sito