Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Nota di accreditamento - La documentazione storico-diplomatica, tra continuità e rinnovamento (Farnesina, 17 marzo 2015)

Data:

13/03/2015


Nota di accreditamento - La documentazione storico-diplomatica, tra continuità e rinnovamento (Farnesina, 17 marzo 2015)

Martedì  17 marzo, alle ore 11.00, avrà luogo alla Farnesina la seconda edizione dell’evento "La documentazione storico-diplomatica, tra continuità e rinnovamento", nell’ambito del quale il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni inaugurerà il portale "Politica estera e storia: documenti e immagini della Diplomazia italiana", che mette a disposizione gratuitamente la versione digitale dei  120 volumi dei Documenti Diplomatici italiani finora pubblicati.

La prestigiosa collana lanciata da De Gasperi nel 1946, che raccoglie i più importanti documenti sulla politica estera italiana dall’Unità all’inizio degli anni cinquanta,  sarà consultabile da tutti attraverso il motore di ricerca appositamente messo a punto dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Il Portale ha inoltre una sezione in cui sono pubblicate in formato digitale le mostre realizzate con materiale dell’Archivio Storico-Diplomatico, tra cui quella più attesa: L’Italia e la diplomazia della Grande Guerra. La mostra – di cui si avrà una speciale anteprima il 17 marzo –  sarà inaugurata alla Farnesina a maggio in occasione del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia. I visitatori potranno ammirare pezzi di eccezionale pregio e valore storico quali il Trattato della Triplice Alleanza, il Patto di Londra, la dichiarazione di guerra alla Germania e i Trattati di Pace di Versailles e di Saint-Germain, ma anche telegrammi, lettere confidenziali, memorie, manifesti e pamphlets.

            I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti ed i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale, lato sinistro, alle ore 10.30.

 


20277
 Valuta questo sito