Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI ACCREDITAMENTO - Reminder: “L’Africa e noi: Sfide e prospettive comuni alla luce dei dati dell’African Economic Outlook 2016” (Farnesina, 10 novembre 2016)

Data:

09/11/2016


NOTA DI ACCREDITAMENTO - Reminder: “L’Africa e noi: Sfide e prospettive comuni alla luce dei dati dell’African Economic Outlook 2016” (Farnesina, 10 novembre 2016)

Giovedì 10 novembre, alle ore 15.00 si terrà presso il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale la presentazione  “L’Africa e noi: Sfide e prospettive comuni alla luce dei dati dell’African Economic Outlook 2016”; un evento promosso dal MAECI e dalla rivista italiana di geopolitica LIMES, in collaborazione con l’OCSE, l’Associazione dei parlamentari europei per l’Africa (AWEPA), FCA e CNH Industrial.

Il continente africano è di prioritaria importanza per la politica estera italiana: di estrema rilevanza per la diplomazia economica, l’Africa ha un ruolo cruciale negli equilibri geopolitici mondiali, è un interlocutore primario per la gestione del fenomeno migratorio e la composizione regionale dei conflitti ed allo stesso tempo un riferimento fondamentale per la promozione della convivenza fra religioni.

La Conferenza, introdotta dal Vice Ministro del MAECI, Mario Giro e dalla Presidente della sezione italiana di organizzazione dei parlamentari europei ed africani, Lia Quartapelle, sarà l’occasione per i giornalisti di assistere alla presentazione del rapporto dell’OCSE “African Economic Outlook 2016”.

Il documento, che come ogni anno misura il polso dello sviluppo economico sociale del continente africano, sarà illustrato da Mario Pezzini, Direttore del Centro di Sviluppo dell’OCSE, e discusso insieme ai rappresentanti istituzionali particolarmente attenti all’Africa, agli Ambasciatori di Guinea, Mozambico, Tunisia, Uganda e ai rappresentanti delle aziende FCA e CNH International.

La Conferenza, moderata dal Direttore di Limes, Lucio Caracciolo, sarà conclusa dal Segretario Generale della Farnesina, Elisabetta Belloni. 

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi - compilando il formulario interattivo e selezionando l’evento di interesse - al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp

Alla domanda  dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it  (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti ed i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale, lato sinistro, dalle ore 14.15.


23706
 Valuta questo sito