Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO - Conferenza sulla disabilità: “Including Disability in Development Cooperation: Experiences of collaboration between Governments, NGOs and DPOs” (Farnesina, 18 novembre 2015)

Data:

12/11/2015


 NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO -  Conferenza sulla disabilità: “Including Disability in Development Cooperation: Experiences of collaboration between Governments, NGOs and DPOs” (Farnesina, 18 novembre 2015)

Mercoledì 18 novembre 2015, alle ore 09.00, avrà luogo alla Farnesina, il Convegno Internazionale “Including Disability in Development Cooperation: Experiences of collaboration between Governments, NGOs and DPOs”

L’evento, che sarà aperto dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, è promosso congiuntamente  dalla Direzione Generale per la  Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina e dalla Rete Italiana Disabilità e Sviluppo e si rivolge a tutti i rappresentanti delle istituzioni e della società civile che lavorano per includere la dimensione della disabilità nei programmi e nelle politiche di sviluppo.

Lo scopo è quello di offrire un’occasione di lavoro congiunto e scambio di pratiche appropriate, sottolineando il valore aggiunto rappresentato dalla sinergia tra Agenzie di cooperazione, istituzioni, Organizzazioni non Governative e Organizzazioni di Persone con Disabilità (OPD).

Alla conferenza parteciperanno, tra le altre, organizzazioni come UNDESA e EUROPEAID, numerose Agenzie di cooperazione europea e le principali OPD e ONG attive in questo campo.

I lavori saranno conclusi dal Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo – MAECI, Gianpaolo Cantini.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento  sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I rappresentanti degli organi di stampa accreditati potranno accedere al Ministero degli Affari Esteri dall’ingresso centrale, lato sinistro, a partire dalle ore 08.30.


21620
 Valuta questo sito