Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO - Seminario NEXUS: cibo, acqua, energia nello sviluppo sostenibile (Farnesina, 5 marzo 2015

Data:

20/02/2015


NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO - Seminario NEXUS: cibo, acqua, energia nello sviluppo sostenibile (Farnesina, 5 marzo 2015

La Cooperazione Italiana  e ENEA uniscono le forze per esaminare, mettere in pratica, e divulgare a EXPO il più avanzato approccio operativo alla complessità dello sviluppo sostenibile, “NEXUS”.

Giovedì 5 marzo, alle ore 15.00, si svolgerà alla Farnesina il seminario “NEXUS: cibo, acqua, energia nello sviluppo sostenibile”, sull'importanza di un uso coerente, sinergico e sostenibile delle risorse idriche e di energia per lo sviluppo agricolo, e quindi per le prospettive di stabilità, sicurezza, e dignità per ogni comunità umana. 

L’evento, promosso e organizzato congiuntamente dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) e dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), intende condividere le riflessioni più recenti maturate in Italia e dalla comunità internazionale: l’approccio “NEXUS”, all’avanguardia nella sperimentazione globale, troverà ampi spazi in seguito a EXPO, anche grazie a ulteriori eventi curati da DGCS ed ENEA.

Con un inquadramento generale sulla complessità dello sviluppo da parte di Enrico Giovannini - che porterà la propria esperienza da Presidente della Commissione ONU “Data Revolution” – il contributo di noti esperti, e la voce della FAO, il seminario delineerà lo stato di avanzamento della riflessione e dell’esperienza sul campo, specie da parte dell’Italia.

I lavori saranno introdotti dal Direttore Generale della Cooperazione allo Sviluppo Giampaolo Cantini e dal Commissario dell’ENEA Federico Testa.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti ed i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso principale, lato sinistro, alle ore 14.30.


20144
 Valuta questo sito