Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO - Convegno “La sicurezza è una cosa seria” (Farnesina, 9 settembre 2015)

Data:

04/09/2015


NOTA DI SERVIZIO PER I REDATTORI CAPO - Convegno “La sicurezza è una cosa seria” (Farnesina, 9 settembre 2015)

Mercoledì 9 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 12.30, si terrà alla Farnesina, in Sala Conferenze Internazionali, il Convegno “La sicurezza è una cosa seria”.

Aprirà il convegno il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni.

L’evento, promosso congiuntamente dalle Reti di Ong AOI, CINI, LINK2007, dall’Unità di crisi e dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina, ha lo scopo di sensibilizzare gli operatori delle ONG e, più in generale, dei soggetti coinvolti in attività di cooperazione internazionale, alla necessità di tutelare la sicurezza degli operatori impegnati all’estero in situazioni rischiose per la propria incolumità.

Nel corso del convegno sarà, inoltre, presentata la sezione dedicata alle ONG e ONLUS del sito www.dovesiamonelmondo.it oltre che il dossier “Sicurezza per la gestione dei rischi e la sicurezza degli operatori delle organizzazioni di cooperazione e solidarietà internazionale”,  frutto del lavoro congiunto tra ONG e Unità di Crisi.

Sono previsti gli interventi di Nino Sergi, a nome delle Reti di Ong AOI, CINI, LINK 2007, Giampaolo Cantini, Direttore Generale Cooperazione allo sviluppo, Claudio Taffuri, Capo dell’Unità di Crisi, Silvia Stilli (AOI), Bruno Neri (CINI), Marco Rotelli (LINK 2007).

L’evento proseguirà con un dibattito moderato dal giornalista e conduttore televisivo, Duilio Giammaria e si concluderà con l’intervento di Michele Valensise, Segretario Generale della Farnesina.

I giornalisti e i cine-foto-operatori interessati a seguire l’evento  sono pregati di accreditarsi online compilando il formulario interattivo al link http://mae.accreditationsystem.info/ITA/Indice.asp al quale dovrà essere allegata, se non ancora presente, la documentazione digitale richiesta (lettera della testata di appartenenza e per i rappresentanti degli organi di stampa stranieri, Nota Verbale rilasciata dall’Ambasciata a Roma del Paese dell’organo di stampa rappresentato).

Qualora non fosse possibile effettuare l’accreditamento online, le richieste potranno essere inviate via mail al Servizio per la Stampa e la Comunicazione Istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’indirizzo accreditamentostampa@esteri.it (tel. 06/3691.3432-8573-8210).

I giornalisti e i cine-foto-operatori accreditati potranno accedere alla Farnesina dall’ingresso

principale, lato sinistro, alle ore 9.15.


21205
 Valuta questo sito