Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio nota

Data:

13/01/2004


Dettaglio nota

Giovedì 15 gennaio, alle ore 16.00, si terrà a Villa Madama la Riunione del “Tavolo Giappone”, presieduta dall’On. Ministro, Franco Frattini.

I cine-foto-operatori interessati potranno inviare una richiesta di accreditamento a firma del direttore dell’organo di stampa con l’indicazione di nome e cognome, luogo e data di nascita, numero di tessera professionale, numero di un documento di riconoscimento, a questo Servizio (tel. 06/36913432 – fax 06/36912122).

I cine-foto-operatori accreditati potranno accedere direttamente a Villa Madama a partire dalle ore 15.15.

Il Tavolo Giappone nasce come foro di dialogo e coordinamento tra le componenti istituzionali del Sistema Italia già attive in Giappone o interessate ad una più incisiva penetrazione economico-commerciale in quel Paese.

Il Giappone continua infatti a rivestire una straordinaria importanza sulla scena internazionale: tuttora seconda economia mondiale, si apre ora agli investimenti esteri con coraggiose politiche di liberalizzazione e deregolamentazione. Questo offre importantissime opportunità alle imprese italiane.

L’anno dell’Italia in Giappone 2001, una delle manifestazioni di immagine di maggior successo mai realizzate dal nostro Paese, d’altra parte, ha reso lo stile di vita italiano e il made in Italy molto apprezzati in Giappone, e ci apre la strada a diventare, in seno all’UE, il Paese più amato ed il partner privilegiato del Giappone.

Il Tavolo mira a elaborare le linee strategiche da perseguire e i relativi percorsi operativi per approfittare di tutte le opportunità che ci vengono offerte oggi da parte giapponese: commerciali, soprattutto, ma anche in termini di cooperazione scientifica, tecnologica e culturale, con il fine ultimo di fornire alle nostre imprese, nell’approccio al difficile mercato giapponese, un adeguato quadro di sostegno in termini di strumenti finanziari e di supporto politico.


Luogo:

Roma

5303
 Valuta questo sito