Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio intervento

Data:

10/09/2012


Dettaglio intervento
(ANSA) - PRISTINA, 10 SET - Il sottosegretario agli Esteri, Marta Dassù, ha salutato con soddisfazione la fine della sorveglianza internazionale sull' indipendenza del Kosovo, affermando al tempo stesso che altre sfide sono davanti a Pristina. Dassù, che ha partecipato alle cerimonie ufficiali nella capitale kosovara, ha detto che la fine della sorveglianza internazionale testimonia degli sforzi fatti dal governo e dalle istituzioni del Kosovo per il funzionamento dello stato democratico e multietnico . Tuttavia, ha aggiunto, il Kosovo ''deve continuare nel consolidamento dello stato di diritto, cooperando strettamente in ciò con la missione europea Eulex''.

L'Italia - che appoggia la continuazione del dialogo fra Pristina e Belgrado - ricorda che vi sono ancora alcune sfide da affrontare, ha detto Dassù, che ha incontrato il ministro degli esteri del Kosovo, Enver Hoxha. L'Italia, ha detto Hoxha, é un Paese amico che ha sempre sostenuto la Repubblica del Kosovo.


Luogo:

Pristina

14099
 Valuta questo sito