Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Intervento

Data:

31/10/2002


Intervento

Il Piccolo del 19 ottobre riporta voci secondo le quali il sottosegretario agli esteri Roberto Antonione sarebbe stato, su incarico del Presidente Berlusconi, il regista di un ampio progetto di cooperazione tra il Friuli Venezia Giulia e la Libia. Vorrei al riguardo precisare quanto segue.

Il sottosegretario Antonione non ha mai avuto alcun mandato dal presidente Berlusconi o da altri a occuparsi di Libia o di specifiche iniziative di collaborazione tra quel paese e regioni italiane. La Libia non rientra nell’area geografica (l’Europa) oggetto della delega di funzioni di sottosegretario al senatore Antonione.

La ricostruzione dell’articolo del Piccolo è quindi, per quanto riguarda l’asserito impegno del sottosegretario in questioni di cooperazione con la Libia, del tutto priva di fondamento.

Michele Valensise Capo del Servizio Stampa e Informazione Ministero degli Esteri

Luogo:

Roma

5097
 Valuta questo sito