Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio articolo

Data:

11/05/2009


Dettaglio articolo
Ottanta tonnellate di aiuti umanitari: medicinali, kit sanitari, generatori elettrici.
E poi: coperte, acqua, cibo e biscotti energetici per bambini.
Con due voli d’emergenza, la Cooperazione Italiana è andata in soccorso alla popolazione palestinese della Striscia di Gaza, emergenza umanitaria. Sono stati investiti quasi quattro milioni di euro. In più, dieci bambini palestinesi, afflitti da varie patologie e che non avevano potuto trovare accoglienza nelle strutture sanitarie di Gaza, hanno raggiunto alcuni ospedali pediatrici toscani accompagnati dalle loro mamme.
La gente di Gaza deve trovare, nonostante la drammatica situazione, una ragione di speranza: la Cooperazione italiana è pronta a raccogliere la sfida.

9011
 Valuta questo sito