Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio articolo

Data:

14/05/2009


Dettaglio articolo
Nella valle di Keita (Niger), una delle aree più colpite dalla carestia che 25 anni fa – nel 1984 – devastò l’Africa, la Cooperazione Italiana ha sostenuto per venticinque un programma che è internazionalmente riconosciuto come la storia di successo della nostra cooperazione nel continente africano.
L’iniziativa è stata centrata sulla lotta alla desertificazione e ai cambiamenti climatici (da segnalare in particolar modo la messa a regime delle acque e dei suoli), e successivamente sulla riduzione della povertà, ha interessato un’area vasto quanto la Liguria con una popolazione di circa 300.000 abitanti.
Determinante è stato l’impegno di 20 mila donne, che a Keita hanno lavorato e creduto nell’idea che la desertificazione e la povertà si possano combattere.

9019
 Valuta questo sito