Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Ferma condanna del Ministro Terzi per l'ennesimo episodio di violenza nei confronti dei cristiani in Nigeria

Data:

06/01/2012


Ferma condanna del Ministro Terzi per l'ennesimo episodio di violenza nei confronti dei cristiani in Nigeria

Il Ministro degli Esteri Giulio Terzi ha espresso la sua ferma condanna e forte preoccupazione per l’ulteriore episodio di violenza che ha avuto luogo oggi nel nord della Nigeria, e che ha causato numerose vittime fra alcuni fedeli cristiani che stavano assistendo ad una veglia funebre. Pur apprezzando le misure d’emergenza adottate dalle autorità nigeriane il 31 dicembre scorso, anche a seguito dei precedenti attacchi ai danni di cristiani in coincidenza delle festività natalizie, resta forte l’apprensione per l’incolumità delle minoranza cristiane che abitano nella regione. La Farnesina ribadisce il forte auspicio per un ancor più efficace impegno da parte delle autorità locali a tutela di tutte le minoranze religiose. L'Italia, conclude il Ministro Terzi, continuerà a seguire da vicino e con la massima attenzione l'evoluzione della situazione in Nigeria in questo delicato settore e ribadisce la volontà di proseguire nell' impegno concreto in ambito Unione europea e Nazioni Unite per garantire ovunque la tutela della libertà di fede e dei diritti delle minoranze religiose.


Luogo:

Roma

12824
 Valuta questo sito