Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio

 

Dettaglio

Autore
Benardelli Mainardo

Titolo
La Questione di Trieste. Storia di un conflitto diplomatico (1945-1975)

Data pubblicazione
2006

Editore
Del Bianco

Scheda illustrativa
Il volume "La questione di Trieste (storia di un conflitto diplomatico dal 1945 al 1975)" è dedicato al contenzioso internazionale che oppose principalmente l'Italia alla Jugoslavia sulla definizione dei confini. In realtà gli attori internazionali furono molti altri: gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, l'Unione Sovietica, le Nazioni Unite. Lungi dal considerare Trieste ombelico del mondo, come ha fatto certa pubblicistica triestina, l'Autore inquadra il contenzioso in un più ampio scacchiere internazionale, dove interessi ed influenze s'incrociano e si scontrano. La lettura della questione di Trieste trascende di conseguenza i confini ed acquista una dimensione di lungo termine, in cui guerra fredda, tentativo di internazionalizzare Trieste come parte della politica di sicurezza statunitense per sottrarre l'area allo scontro degli opposti nazionalismi, espansione e consolidamento della Jugoslavia di Tito, sono riconducibili principalmente alle ragioni geopolitiche oltre che a quelle ideologiche. "La questione di Trieste" incrocia un elastico approccio storico e categorie concettuali e interpretative proprie dello studio delle relazioni internazionali, costituendo uno strumento per comprendere una delle vicende che più hanno inciso sulla recente storia italiana e per riflettere sul futuro ruolo della città, alla quale il Friuli è stato involontariamente legato nel 1948, con la costituzione della Regione Friuli-Venezia Giulia.


Autore:

Benardelli Mainardo

2406
 Valuta questo sito