Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio testo

 

Dettaglio testo

Autore
Greco Francesco Maria

Titolo
Grande crisi e ordine internazionale

Data pubblicazione
2003

Editore
Edizioni Scientifiche Italiane

Scheda illustrativa
L'ordine che regola il Sistema Internazionale è stato rotto da eventi traumatici che ne hanno scandito il passaggio da una fase all'altra in modo ora graduale ora repentino. Prevedibile era la fine del primato dell'Europa nel 1945, colpevole delle due catastrofi del Novecento. Parzialmente prevedibile il crollo del comunismo. Imprevisto fu invece lo shock dell'il settembre e la conseguente rivoluzione geostrategica. La grande crisi fra il 1989 e il 2003 (caduta del muro, attacco alle torri gemelle, guerra in Iraq) fa da filo conduttore a questo libro che ha per oggetto i protagonisti della scena internazionale e l'evoluzione da essi subita a seguito del mutato panorama storico: in primis l'Unione Europea e la NATO e quindi i rapporti fra Europa e Stati Uniti. Il dibattito sulla politica estera non è più appannaggio di pochi perché ormai tocca la nostra stessa vita quotidiana: le riflessioni sulle aree di crisi e sull'azione esterna dell'Italia - contenute nella seconda parte del libro - sono, quindi, di particolare attualità. Il volume è uno strumento utile a comprendere il significato delle relazioni internazionali e segnatamente del peso assunto dalla politica di sicurezza e difesa. E può aiutare a riflettere spassionatamente, al di là delle strumentalizzazioni di parte, su «dove» va o dovrebbe andare l'Italia.


Autore:

Greco Francesco Maria

2519
 Valuta questo sito