Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio testo

 

Dettaglio testo

Autore
Toscano Roberto

Titolo
L'era dei diritti umani. Il contributo della diplomazia

Data pubblicazione
1999

Editore
Ipalmo

Scheda illustrativa
Sulla base dell'esperienza a Ginevra,e, prima, di vari anni durante i quali mi sono occupato dei diritti umani in diversi paesi, vorrei provare ad individuare alcune linee di tendenza che credo potrebbero essere quelle che ci permetterebbero forse di passare dall'affermazione dei principi che pure è molto importante - alla loro attuazione. In primo luogo, bisogna aumentare la presenza e l'azione sul campo.
I governi sono disposti ad accettare una presenza, chiamiamola di assistenza tecnica: se si fa un corso alla Polizia locale sui diritti umani, lo accettano; quello che non sono disposti ad accettare, di solito, è il monitoraggio. A questo punto, attraverso il dialogo si deve raggiungere un compromesso e si devono avere uffici e presenze che abbiano le due funzioni. È stato fatto, ad esempio, con la Colombia con alcuni risultati piuttosto interessanti. Il secondo punto riguarda le risorse che sono state date e vengono attribuite ai diritti umani - penso all'Alto commissario, anche alle operazioni sul campo, ecc..; rispetto alle risorse assegnate ad altri aspetti del sistema Nazioni Unite sono infime. Bisognerebbe vedere tutte le cifre per rendersi conto di come questo divario sia macroscopico A questo punto, al fine di assicurare comunque la possibilità di annullare un mandato sui diritti umani, si è pensato al concetto di mainstreaming, di inserire cioè una «dimensione diritti Umani» in tutte le attività delle Nazioni Unite.

Curriculum Vitae

Roberto Toscano

Testo in formato PDF


Autore:

Toscano Roberto

2293
 Valuta questo sito