Versione in Italiano del Comunicato dei Ministri degli Esteri del G7 sulla morte di Jamal Khashoggi
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Versione in Italiano del Comunicato dei Ministri degli Esteri del G7 sulla morte di Jamal Khashoggi

 

Versione in Italiano del Comunicato dei Ministri degli Esteri del G7 sulla morte di Jamal Khashoggi
​Noi, i Ministri degli Esteri del G7 di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti d'America e l'Alto Rappresentante dell'Unione Europea, esprimiamo la nostra più ferma condanna per l'uccisione del giornalista Jamal Khashoggi che, come confermato dal Regno dell'Arabia Saudita, è avvenuta nel consolato saudita di Istanbul.
 
La conferma della morte del Sig. Jamal Khashoggi è un primo passo verso una totale trasparenza e responsabilità. Tuttavia le spiegazioni fornite lasciano molti interrogativi ancora aperti.
 
Ribadiamo la nostra attesa per un'inchiesta esaustiva, credibile, trasparente e rapida da parte dell'Arabia Saudita in piena collaborazione con le autorità turche ed un resoconto completo e rigosorso delle circostanze che hanno portato alla  morte del Sig. Khashoggi. I responsabili di questo crimine, dovranno risponderne davanti alla giustizia. L'Arabia Saudita deve prendere le misure necessarie affinchè un fatto come questo non abbia mai più a ripetersi.
 
Le circostanze della morte del Sig. Khashoggi confermano ancora una volta la necessità di proteggere i giornalisti e la libertà di espressione in tutto il mondo.
 
Porgiamo le nostre più sincere condoglianze alla famiglia del Sig. Khashoggi, alla sua fidanzata e ai suoi amici. 

27434
 Valuta questo sito