Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Selezione

 

Selezione

Quando si svolgono le selezioni?

Il programma viene organizzato, di norma, due volte l’anno. Il calendario con le varie date e scadenze viene comunicato negli avvisi di pubblicità del programma, pubblicizzati sul presente sito, sezione “posizioni aperte”.

Come si svolge la selezione dei candidati?

Una volta verificata la completezza della documentazione e il possesso dei requisiti richiesti, se   il numero delle candidature ricevibili eccede quello dei posti disponibili si procede ad una preselezione delle candidature stesse da trasmettere alla Commissione in numero pari ai posti disponibili. La preselezione viene effettuata tenendo conto del profilo complessivo del candidato e degli scopi del programma (“Decisione della Commissione C (2008) 6866 del 12.11.2008, Titolo II, Art. 30).  Si tiene altresì conto della richiesta della Commissione Europea di diversificare quanto più possibile le candidature per favorirne la collocazione.
Le candidature maggiormente idonee saranno trasmesse alla Commissione Europea, alla quale spetta la decisione finale in merito all’ammissione al programma. La Commissione può pertanto decidere anche di non accogliere singole candidature.

Come e quando si avrà notizia dei risultati?

L’esito della selezione sarà reso noto dall’Ufficio IV della DGUE del Ministero Affari Esteri alle Amministrazioni interessate, dopo la relativa notifica da parte della Commissione Europea.

Quali sono gli adempimenti dei candidati selezionati?

Unitamente alla comunicazione di avvenuta selezione, i candidati riceveranno tutte le necessarie informazioni sugli adempimenti da espletare direttamente dalla Commissione europea.


748
 Valuta questo sito