Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dove siamo nel mondo

 

Dove siamo nel mondo

Il costante monitoraggio e l’aggiornamento dei dati sulla presenza italiana all’estero si rivelano di fondamentale importanza per una corretta percezione dei fattori di rischio e per meglio predisporre azioni di assistenza in situazioni di emergenza.

L’Unità di Crisi ha realizzato una banca dati centralizzata che raccoglie notizie sulla dislocazione dei connazionali nelle diverse aree del pianeta. Gli italiani all’estero possono essere distinti in tre categorie: i residenti oltre confine, i cittadini “stabilmente presenti” (dipendenti di aziende, volontari o cooperanti, studenti e ricercatori, religiosi, giornalisti etc.), i viaggiatori temporanei.

Per rendere più efficace l’azione di prevenzione e assistenza, è stato creato il sito www.dovesiamonelmondo.it, che consente agli stessi connazionali di segnalare la propria presenza o il proprio imminente viaggio all’estero. In tal modo, in situazioni di grave emergenza, l’Unità di Crisi potrà pianificare con maggiore rapidità e precisione gli interventi di soccorso e in casi particolari, segnalare direttamente agli iscritti il verificarsi di eventi suscettibili di mettere a rischio la sicurezza nell’area.

Le segnalazioni sono raccolte nel rispetto della vigente normativa sulla protezione dei dati personali. Le informazioni rilasciate dagli utenti sono automaticamente cancellate due giorni dopo la data di fine viaggio indicata.

È da ultimo stata realizzata sullo stesso sito una nuova funzione di registrazione dei dati, che consente la georeferenziazione delle indicazioni fornite degli utenti. Ogni cittadino può così localizzare direttamente su mappe modello “Google” la propria presenza in qualsiasi area del globo.


1369
 Valuta questo sito