Attività di prevenzione
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Attività di prevenzione

 

Attività di prevenzione




La prevenzione si svolge informando e sensibilizzando chi intende recarsi all’estero. L’Unità di Crisi collabora con una serie di attori esterni, sia a livello istituzionale sia a livello di società civile.


Viaggiare Sicuri

L’Unità di Crisi informa i cittadini attraverso il sito internet www.viaggiaresicuri.it, e un call center attivo 365 giorni l’anno, H24, che risponde al numero 06.491115, entrambi realizzati in collaborazione con l’ACI.

Oltre ad informazioni generali sui diversi Paesi - come ad esempio le formalità d’ingresso ed i servizi di telefonia esistenti - si hanno indicazioni aggiornate in tempo reale (sulla base di elementi disponibili e ritenuti attendibili) sulle condizioni di sicurezza e la situazione sanitaria. Ogni variazione viene registrata ed inserita negli “avvisi particolari” ai viaggiatori.

Particolare importanza assume inoltre la collaborazione con il Ministero della Salute e l’OMS. Per le informazioni di carattere sanitario, infatti, oltre a quanto segnalato sul sito, l’Unità di Crisi promuove la prevenzione di patologie che potrebbero in casi gravi degenerare in epidemie.


Strumenti per l'emergenza


L’Unità di Crisi fornisce, quando necessario, dotazioni di emergenza, sanitarie, razioni alimentari per far fronte ad eventuali situazioni di crisi, strumenti di comunicazione radio e satellitari, kit di protezione contro attacchi NBC.


Carabinieri Paracadutisti del Reggimento “TUSCANIA”

Grazie alla collaborazione con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, l’Unità di Crisi finanzia le missioni dei Carabinieri del Reggimento Paracadutisti “Tuscania” per i servizi di protezione e scorta a tutela dei rappresentanti diplomatico-consolari italiani che operano in aree di crisi.


317
 Valuta questo sito