Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Vice Ministro Marta Dassù

 

Vice Ministro Marta Dassù

Di Stefano, colloquio con Vice-Ministro uzbeko AsadovNell’ambito di un ciclo di contatti telefonici con i suoi omologhi dell’Asia Centrale, il Sottosegretario Manlio Di Stefano ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Vice-Ministro degli Esteri dell’Uzbekistan,...
Di Stefano, colloquio con Vice-Ministro degli Esteri dell’Uzbekistan, AsadovNell’ambito di un ciclo di contatti telefonici con i suoi omologhi dell’Asia Centrale, il Sottosegretario Manlio Di Stefano ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Vice-Ministro degli Esteri dell’Uzbekistan,...
IIC Australia: le conferenze online di Costantino D’OrazioL’Istituto Italiano di Cultura di Sydney, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne, propone una serie di conferenze online di Costantino D’Orazio, uno dei più famosi critici...
Made in Italy: Tokyo, focus su settore moda per rilancioIl settore della moda è stato centro del quinto video-collegamento tra l’Ambasciata di Tokyo, le aziende e i connazionali impegnati per il rilancio del Made in Italy in Giappone. “Tessile, abbigliamento,...
ultimi aggiornamenti

Il 27/03/2013 è stata nominata Vice Ministro per gli Affari Esteri.

Marta Dassù è stata Direttore Generale per le Attività Internazionali di Aspen Institute Italia fino alla sua nomina a Sottosegretario agli Affari Esteri avvenuta il 27/11/2011. Resta Direttore della rivista Aspenia.

Ha fatto parte del Comitato Scientifico di Confindustria e della Trilateral Commission.

È nel Comitato Direttivo dello IAI (Istituto Affari internazionali) di Roma e nel board dei seguenti istituti: Centro di Alti Studi sulla Cina contemporanea di Torino, Istituto di Studi diplomatici di Roma, IISS (International Institute for Strategic Studies) di Londra.

E' membro dell'Advisor Board della School of Government della Luiss Guido Carli di Roma.

È stata responsabile, nel 2006-2007, del “Gruppo di riflessione strategico” presso il Ministero degli Affari Esteri. È stata Consigliere per le relazioni internazionali dei Primi Ministri Massimo D'Alema e Giuliano Amato.

Nel giugno del 2003 ha ricevuto la Légion d'Honneur.

Nel febbraio del 2013 ha ricevuto la Gran Croce al Merito di II classe della Repubblica Federale di Germania.

Nel 2001 e nel 2002 ha insegnato Relazioni internazionali all'Università "La Sapienza" di Roma.

E' editorialista de "La Stampa".

Ha scritto e curato vari studi e saggi sulle relazioni internazionali, fra cui “The Refom Decade in China: from Hope to Dismay” (Kegan Paul International, London). È autrice di “Mondo privato e altre storie” (Bollati Boringhieri, 2009).

 


1163
 Valuta questo sito